Passaggio di consegne al Comando Vigili del Fuoco di Reggio Calabria

Nella mattinata di oggi, presso il Comando dei Vigili del Fuoco vi è stato il passaggio di consegne tra il Dirigente uscente, ing.Carlo Metelli e il Dirigente subentrante ing. Maria Cavaliere.

Salutando il Comando, l’Ing. Carlo Metelli, destinato a ricoprire l’incarico Dirigente
dell’Ufficio Coordinamento e Gestione Emergenza e Vicario del Direttore Centrale in seno alla Direzione Centrale Emergenza, ha ringraziato tutto il personale per l’intensa e professionale attività svolta, nel periodo di permanenza al Comando di Reggio Calabria
L’ing. Maria Cavaliere, Dirigente Superiore, assume da oggi l’incarico di Comandante dei Vigili del fuoco della Città metropolitana di Reggio Calabria. L’ing. Maria Cavaliere proviene dalla Direzione Regionale dei vigili del fuoco per la
Calabria, dove era Dirigente dell’Ufficio per il Soccorso Pubblico, la Colonna mobile Regionale, il servizio AIB, la Prevenzione e la Sicurezza Tecnica. Entrata nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco nel 1994, è stata nominata dirigente nel 2011 assumendo il ruolo di dirigente addetto al Comando Provinciale di Roma. In seguito, dal 2011 al 2016, è stata dirigente di supporto della direzione regionale Lazio.
Ha poi assunto, fino al 2019, la dirigenza dell’ufficio per i servizi informatici e dell’ufficio per le tecnologie dell’informazione e della comunicazione mentre nel secondo semestre del 2020 è
stata reggente del Comando di Vibo Valentia. L’ing. Maria CAVALIERE, assumendo il comando ha sottolineato come occupare il posto del suo predecessore sia motivo di orgoglio e assunzione di grande responsabilità. La Dirigente ha espresso, nel contempo, la convinzione che tutto il personale continuerà nell’impegno costante per confermare e ove possibile migliorare gli alti i livelli di performance raggiunti, in
modo da essere sempre pronti ad affrontare le sfide che si presenteranno in futuro, garantendo da parte sua il massimo impegno e determinazione nell’affrontare le problematiche che man mano si presenteranno.
Arch. Antonino COSTANTINO